Logo Olgiate Comasco

Città di Olgiate Comasco

 

Collegamenti veloci

Dimensioni attuale del testo: 100%

Navigazione a briciole di pane

Sei in:

Corpo Musicale Olgiatese

La Banda di Olgiate

Ieri

Notizie storiche tratte dal libro "OLGIATE COMASCO Ieri Oggi Domani" di Aurelio Vitelli e Giovanni Annoni pubblicato a cura della Biblioteca Comunale di Olgiate Comasco.

<<Fondata nell'anno 1875 dal compianto prevosto don Carlo Belgeri con lo scopo di condecorare degnamente le sante processioni che si svolgevano in paese, è senza dubbio il porta-bandiera in ordine di anzianità delle associazioni olgiatesi.

I primi strumenti furono acquistati utilizzando un lascito di £ 1.500 e il primo debutto sembra porti la data del 19 marzo 1876 in occasione della Sagra di San Giuseppe in quel di Uggiate Trevano.
Il "complesso bandistico" annoverava allora, oltre agli allievi di Olgiate, anche musicanti dei paesi vicini che già vantavano un "banda", musicale s'intende, ma in pochi anni anche la nostra borgata poteva vantare un suo "complesso bandistico" tutto olgiatese che già nel 1900 vestiva la sua prima divisa.

Negli anni che seguirono il nostro complesso ebbe modo di affermarsi non solo nel comprensorio olgiatese ma anche in provincia e oltre.

La seconda divisa, nera con panciotto bianco, è stata inaugurata nel 1913, nel mese di febbraio, in occasione di un servizio prestato a Varese in occasione delle manifestazioni di Carnevale di quella Città.
Poi venne la guerra 1915 - '18 ed anche il nostro corpo musicale deve ridurre la propria attività, anche per l'assenza di molti musicanti chiamati in servizio militare.

Finita la prima guerra mondiale gli Olgiatesi ridanno vita a questa benemerita associazione che con l'avvento del fascismo viene anch'essa affidata alla gestione del Fascio, ed incorporata nell'O.N.D.(Opera Nazionale Dopolavoro).
Sempre presente ad ogni manifestazione, nel corpo musicale affluiscono molti giovani che sono la speranza per un migliore avvenire dell'Associazione.

Portare il berretto della "banda", dar fiato ad uno strumento musicale, magari per farsi notare dalla ragazza, era per un giovane sfogare anche un po' della propria personalità; forse per questo negli anni 1920-1940 il nostro corpo musicale ha vissuto con entusiasmo un attività bandistica molto lodevole.
Non possiamo dimenticare il grande concerto a "bande" abbinate Lurate - Olgiate, del 1938.

Dopo la guerra 1940 - '45 il corpo musicale risorge per iniziativa del compianto prevosto don Ambrogio Fogliani.

Nel 1946 è prevosto don Anacleto Brachetti al quale, insieme alla parrocchia, è affidata anche la cura dell'Associazione bandistica avuta in eredità dal suo predecessore.
Ma al risveglio olgiatese del dopoguerra non poteva mancare anche quello bandistico, per cui i musicanti avanzano la proposta al prevosto Brachetti per la formazione di un Consiglio direttivo. Il prevosto accetta come pure accetta la presidenza "pro-tempore" dell'Associazione.

Ed è a questo Consiglio direttivo ed alla buona volontà di tutti i musicanti, cui non è mancato l'appoggio della popolazione, che va il merito di aver saputo riportare il corpo musicale a quella efficienza artistica e numerica che Olgiate meritava.

Con l'istituzione della "giornata pro musica"...nel 1959 il corpo musicale può organizzare una scuola per allievi musicanti per rinverdire le proprie file.

Nel 1963, in occasione del pellegrinaggio a Monza, il complesso bandistico ha la sua nuova divisa e si allinea così a quelli più attivi della provincia. Sempre nel 1963 il Ministero della Pubblica Istruzione concede un corso triennale di orientamento musicale.

Nel 1965 partecipa a Verona al Convegno dei corpi musicali della Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna (84 i complessi presenti).

Nel 1966 a Capiago Intimiano partecipa al convegno di zona, meritando il premio speciale a pieno punteggio.
Presente anche al convegno di Appiano Gentile.
Un grande concerto a musiche abbinate Appiano - Olgiate si è svolto con successo in entrambe le due località.

Al grande convegno di S. Pellegrino Terme, del 1967, dei 59 corpi musicali della Lombardia, il nostro complesso è stato scelto a far parte delle dieci "bande" che nel pomeriggio hanno dato vita al concertone, a bande abbinate, nel giardino delle terme.

Organizzato dalla Camera di Commercio di Como, nel settembre 1968, il nostro corpo musicale partecipa al concorso bandistico provinciale ottenendo il terzo premio della categoria A (bande con più di trenta elementi) dopo essere stato eliminato nel confronto con la cittadina A. Manzoni di Lecco, vincitrice del concorso.

E le belle tradizioni bandistiche olgiatesi continuano; la manifestazione per la ricorrenza del "centenario" svoltasi nel luglio 1976 con la partecipazione delle consorelle di Uggiate, S. Fermo, Lurate, Appiano Gentile, Fino Mornasco e Rovellasca; l'afflusso di moltissimi giovani in questa benemerita associazione, sono indice di una passione bandistica ancora molto sentita in Olgiate e delle volontà di mantenere vive le belle tradizioni olgiatesi in una associazione attiva e piena di speranze.>>

Oggi

E' possibile avere aggiornamenti sull'atttività del corpo musicale olgiatese collegandosi al sito: www.corpomusicaleolgiatese.org

Per qualsiasi informazione scrivere all' indirizzo e-mail: info@corpomusicaleolgiatese.org

Ufficio responsabile di questi contenuti:

Cultura

COMUNE di OLGIATE COMASCO

Provincia di Como
Piazza Alessandro Volta, 1 - 22077 - (CO)
Centralino 031-99.46.11 - Fax 031-94.47.92
email: info@comune.olgiate-comasco.co.it - Posta Elettronica Certificata (PEC): comune.olgiate-comasco@legalmail.it
Partita IVA: 00417080132 - Web Privacy Policy & Cookies

CSS Valido!  Valid XHTML 1.0 Strict
Autori del sito