TASI

Data:
21 Settembre 2020
Immagine non trovata

Il tributo era dovuto per finanziare i servizi indivisibili dei comuni, come ad esempio: l'illuminazione pubblica, la sicurezza, l'anagrafe, la manutenzione delle strade, ecc…
Il presupposto impositivo della TASI è il possesso o la detenzione, a qualsiasi titolo, di fabbricati e di aree edificabili, ad eccezione, in ogni caso, dei terreni agricoli e dell’abitazione principale.
Autotassazione per le categorie A1, A8, A9, beni merce e immobili strumentali dell’agricoltura.
Con la L. 160/2019 il tributo non è più dovuto a decorrere dall'anno d'imposta 2020.

Come:
Rivolgersi all’Ufficio Tributi per l’eventuale compilazione del modello F24
 
Tempi:
Scadenze pagamenti: prima rata 16/6 e seconda rata 16/12
 
Costi per l'anno 2019:
Come da Delibera Consiglio Comunale 51/2018
 
Quando:
Negli orari di apertura al pubblico dell’Ufficio Tributi
 
Riferimenti normativi:


Ufficio di riferimento: Tributi

Allegati

FAQ TASI.pdf
(33.46 KB)
TASI 2019.pdf
(106.15 KB)

Ultimo aggiornamento

Lunedi 24 Maggio 2021