CENSIMENTO PERMANENTE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI 2021

Data:
11 Ottobre 2021
Immagine non trovata

DAL 01 OTTOBRE 2021 AL 31 DICEMBRE 2021 SARANNO SUL TERRITORIO NR. 04 RILEVATORI INCARICATI DAL COMUNE DI OLGIATE COMASCO.

 

Da Ottobre 2021 l'ISTAT condurrà sul territorio di Olgiate Comasco il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, che progressivamente sostituirà il classico censimento decennale e sarà realizzato mediante l’utilizzo di rilevazioni statistiche che coinvolgeranno vari campioni di famiglie. L’Istat rileva, con cadenza annuale e non più decennale, le principali caratteristiche della popolazione dimorante sul territorio e le sue condizioni sociali ed economiche a livello nazionale, regionale e locale. La conclusione della rilevazione è prevista per dicembre, salvo variazioni comunicate da Istat

 

A differenza dei censimenti del passato, il Censimento permanente non coinvolge tutto il territorio, tutti i cittadini, tutte le abitazioni, ma di volta in volta solo una parte di essi, ovvero dei campioni rappresentativi: circa un milione e 400 mila famiglie, residenti in 2.850 comuni italiani. Solo una parte dei comuni è interessata ogni anno dalle operazioni censuarie, mentre la restante è chiamata a partecipare una volta ogni 4 anni. In questo modo tutti i comuni partecipano, almeno una volta, alle rilevazioni censuarie. Grazie all’uso integrato di rilevazioni statistiche campionarie e dati provenienti da fonti amministrative, il Censimento permanente della popolazione è in grado di restituire annualmente informazioni che rappresentano l’intera popolazione, ma anche di contenere i costi e il disturbo statistico sulle famiglie. Le indagini sono disegnate in modo tale da supportare i registri nella produzione dei risultati censuari. L’Istat chiede la collaborazione di tutte le famiglie selezionate. Partecipare al Censimento è un’opportunità per contribuire alla buona riuscita della rilevazione, ma anche un obbligo di legge.

 

Istat ha previsto due diverse tecniche di raccolta dati:

1. Indagine su una selezione di indirizzi

2. Indagine su una selezione di famiglie

 

Alcune famiglie riceveranno una lettera anonima e direttamente a casa la visita dei rilevatori incaricati di condurre le interviste a un campione di indirizzi forniti da ISTAT. I Rilevatori incaricati dal Comune, muniti di apposito tesserino di riconoscimento con fototessera, condurranno le interviste faccia a faccia

presso il domicilio delle famiglie.

 

Altre famiglie invece riceveranno una lettera nominativa da ISTAT con l'invito a compilare un questionario; le famiglie estratte potranno rispondere al questionario on line autonomamente, tramite il nome utente e la password contenuta nella lettera oppure aspettare a casa la visita dei rilevatori incaricati di condurre le interviste.

 

I due tipi di rilevazioni sono indipendenti e non coinvolgeranno tutta la popolazione residente, quindi ci saranno famiglie che non saranno estratte né per un tipo di rilevazione, nè per l'altra e che pertanto non dovranno rispondere a nessun questionario.

 

I Rilevatori incaricati avvieranno le attività preparatorie e di informazione alla popolazione interessata, mediante l’affissione di locandine e la distribuzione di lettere informative, a far tempo dal 1° ottobre 2021.

 

Le interviste alle famiglie campionate avranno luogo dal 14 Ottobre al 23 Dicembre 2021.

 

La collaborazione della popolazione coinvolta nella rilevazione è fondamentale

ai fini degli obiettivi del Censimento, ovvero:

a) assolvere agli obblighi di rilevazione stabiliti dai Regolamenti europei e dalla legislazione nazionale

b) produrre un quadro informativo statistico sulle principali caratteristiche strutturali della popolazione a livello nazionale, regionale e locale

c) produrre informazioni sulla consistenza numerica delle abitazioni e sulle caratteristiche di quelle occupate

d) determinare la popolazione legale nel territorio di ciascun Comune.

 

La partecipazione alla rilevazione, fornendo i dati richiesti, È OBBLIGATORIA. Per legge, l’obbligo interessa i singoli componenti delle famiglie censite, che devono rispondere, in modo completo e veritiero, al questionario predisposto dall’Istat.

 

Se i cittadini intervistati non rispondono alle domande per cui hanno l’obbligo di risposta, possono ricevere una sanzione, come previsto dalla legge.

 

L’obbligo di risposta è sancito dalla normativa europea (Regolamento CE 9 luglio 2008, n. 763) e da quella nazionale (L. 27 dicembre 207, n. 205, dal decreto legislativo n. 322/1989 e s.m.i. e dal D.P.R. 19 luglio 2013 e s.m.i.).

 

                Ulteriori informazioni sono reperibili:

sul sito Istat all’indirizzo www.istat.it/it/censimenti-permanenti/popolazione-e-abitazioni

al Numero Verde Istat 800 188 802 attivo dal 01 Ottobre al 23 Dicembre 2021, tutti i giorni, compresi Sabato e Domenica, dalle ore 9.00 alle 21.00

al n. di telefono dell’Ufficio Comunale di Censimento 031 994607 (l'utenza sarà attivata solo dal Lunedì al Giovedì dalle 12:00 alle 13:00)

 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 18 Ottobre 2021